Bologna, portici di via Castiglione

Il tratto porticato di Via Castiglione dall’antico ponte di Ferro fino al Torresotto della cerchia dei Mille presenta caratteristiche storiche, architettoniche e ambientali molto particolari. In questo tratto di strada sinuoso, che segue l’andamento del canale di Savena infra muros, il portico perde infatti le sue caratteristiche di canocchiale prospettico, per assumere valenze diverse. La varietà dei punti di vista proposti all’osservatore si moltiplica, così come l’esperienza del percorso, segnato da un andamento altimetrico discontinuo legato sia al contesto orografico, sia alla presenza o meno di ampie cantine sotto alla superficie calpestabile che rendono a tratti il portico sopraelevato rispetto al piano stradale. Lo stato di conservazione dei tratti porticati è buono e in alcuni tratti potrebbe presentare delle criticità. La presenza di auto parcheggiate lungo ampi tratti del percorso potrebbe costituire un fattore di criticità.